Bastano 7 minuti al Napoli per passare in vantaggio con il Feyenoord al San Paolo: è Insigne a sbloccare il risultato con una bella percussione centrale e un destro preciso a battere il portiere Jones. E poi via a festeggiare… Dalla panchina dovrebbero passargli la maglia di Milik – che si è appena rotto il secondo crociato in due anni – ma nelle mani di Insigne arriva quella di Zielinski. Fortunatamente se ne accorge subito e… chiede il cambio maglia! Finalmente arriva quella di Milik e può festeggiare…