La notizia del parere negativo dell’UEFA alla richiesta di voluntary agreement avanzata dal Milan ha ben presto monopolizzato l’attenzione di tutti i principali media sportivi italiani e provocato numerose reazioni sui social network. Se tanti tifosi rossoneri non nascondono la propria preoccupazione, non mancano gli sfottò degli avversari che entrano a gamba tesa su Fassone e il motto “cose formali” ed ipotizzano soluzioni interessanti.