Si è allenato al ranch, ma ha anche preso parte ad alcuni test a Sepang: Valentino Rossi è instancabile e ha voglia più che mai di tornare a vincere.

Training at the Ranch Americana by night ✨ Road to #100kmdeicampioni @vr46ridersacademyofficial @camilss

A post shared by valeyellow46 (@valeyellow46) on

In occasione dei giri di pista in Malesia, il Dottore ha presentato un nuovo casco per questa parte invernale dell’allenamento, ispirato ai colori e ai tratti della tradizione messicana, come sempre realizzato dal team di Aldo Drudi.

Ecco come Valentino racconta la genesi del casco a MotoGP.com:

L’arte huichol mi ha incuriosito fin da subito, perché riprende molti dei miei simboli, come il sole e la luna o la tartaruga. Abbiamo cercato di ricreare l’effetto delle sfere che i messicani usano per dare colore e forma a questi soggetti ma in chiave personalizzata. Il casco ha un gran bell’aspetto; Aldo Drudi ha fatto un ottimo lavoro, così come Davide (Davide Degli Innocenti, responsabile grafica e colorazione ndr) in particolare ha disegnato le perline con un pennello, una per una. Potremmo dire che il casco è un’opera d’arte, un qualcosa che non avevamo mai visto prima.