Colombia, non fare scherzi…

Carlos Valderrama prova a far leva sulla sua chioma per stimolare la Nazionale colombiana a fare un mezzo miracolo ai prossimi campionati mondiali.

Si, se vinciamo il Mondiale taglierò i capelli. È una promessa che mi sento di fare anche per far comprendere a tutti l’importanza che per noi colombiani ha una competizione come il Mondiale

L’ex stella dei Cafeteros (111 presenze e capitano ai Mondiali del 1990, 1994 1998) lo ha dichiarato ai microfoni di RT, tv russa in lingua spagnola che l’ha ingaggiato per vestire i panni del commentatore nella prossima rassegna iridata.

La Colombia, mancata ai Mondiali dal 2002 al 2010, è riuscita a raggiungere i quarti di finale quattro anni fa – il miglior risultato di sempre nella competizione – prima di essere eliminata dal Brasile padrone di casa.

Non ci qualifichiamo spesso per la Coppa del Mondo quindi dobbiamo sfruttare l’occasione.