dal nostro partner OAsport.it

Dopo qualche mese di assenza dai riflettori, in seguito all’esperienza non vincente a Dancing With The Stars, Simone Biles torna a fare parlare di sé. La Campionessa Olimpica e del Mondo, icona della ginnastica artistica contemporanea, è infatti tornata in palestra anche se non per allenarsi in vista delle prossime gare (se ne riparlerà probabilmente nel 2018-2019 in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020).

La 20enne di Columbus, infatti, ha incontrato Hammer Harrison, uno dei famosi Harlem Globetrotters, la squadra di basket acrobatico più famosa al mondo e in tourné perenne (spesso passano anche dall’talia). Simone Biles ha provato a destreggiarsi con il pallone ma i risultati non sono stati dei migliori anche se come sempre l’ha buttata sul ridere e con il suo bianchissimo sorriso scalda sempre il cuore di tutti.

Non finisce qui perché Simone Biles ha finalmente incontrato la ginnasta più anziana al mondo: Johanna Quaas, 91enne tedesca che già da cinque stagioni è sulla ribalta con il suo encomiabile esercizio alle parallele pari. La statunitense ha premiato la nonnina con una medaglia durante il talent show Little Big Shots trasmesso sulla NBC due giorni fa.