Un Roger Federer tirato a lucido si è imposto per due set a zero nei confronti del tennista statunitense classe 1990 Jack Sock, regalandosi il derby svizzero con Stan Wawrinka nella finalissima di Indian Wells.

Per avere la meglio sul nativo di Lincoln, Nebraska, in una semifinale meno scontata del previsto, Fed-Ex si è dovuto avvalere del suo sfavillante repertorio di colpi, in particolare di quel rovescio a una mano di abbacinante bellezza. Ecco una letale combinazione di tre vincenti che hanno lasciato sul posto un attonito Jack Sock.