Non abbiamo dubbi: il passato, il presente e il futuro del tennis non avranno gli stessi successi da cantanti, anche se la performance karaoke di Grigor Dimitrov, Tommy Haas e Roger Federer a Melbourne sta diventando virale.

E’ nato un Federer 2.0

Accompagnati nientepocodimeno che da David Foster al piano, i tre tenori (della racchetta) hanno cantato How to Say I’m Sorry con tanto di video postato da Federer, che a quanto pare ha festeggiato la sua vittoria su Berdych formando la sua “boyband”. David Foster invece, celebre compositore canadese, avrebbe già scelto il nome della formazione: “3Rackets!” Anche conosciuti come “1hand backstroke boys”.