A volte ci dimentichiamo che anche nello sport si possono compiere gesti molto importanti. Ce lo ricorda Talalelei Gray, terza linea centro australiano (un ragazzone di 115 kg, tanto per intenderci) in forze allo Stade Toulousain: al 20′ del match contro il Lione (partita che si chiuderà sul 17-9 per gli ospiti), mentre Tolosa è in attacco e gravita sui 5 metri dalla linea di meta avversaria, il terza linea dei lionesi Virgile Bruni subisce un brutto infortunio che lo costringe a terra. Non se ne accorgono in molti, ma tra questi c’è il nostro Tala Gray: questi decide di lasciar perdere l’azione e dedicarsi a proteggere come può l’avversario che si contorce per terra. Gray si piazza sopra l’avversario, evitando che altri giocatori possano calpestarlo: uno splendido gesto, che ha avuto risonanza a livello europeo.

Gray ci aveva visto giusto: per Virgile Bruni infatti si parla di stagione finita, causa rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro.

di Davide Bighiani (@davidebig10)