Un curioso episodio ha concluso in modo simpatico la notte avvelenata del Bernabeu. Dopo le polemiche dei 120 minuti di gioco, a partita ampiamente conclusa, Toni Kroos ancora vestito da gioco è tornato sul prato insieme per giocare insieme al figlio Leon. I tifosi bavaresi, ancora bloccati nel loro settore al quarto anello del Bernabeu, hanno osservato ed accompagnato il piccolo Leon con grandi applausi ed ovazioni nel suo tentativo di calciare un rigore. Un modo dunque per stemperare per qualche minuto le roventi polemiche ed i bollori agonistici che hanno accomagnato questo quarto di finale. D’altronde Toni Kroos è un figlio di Monaco, un ex mai dimenticato dai tifosi del Bayern che hanno accolto lui ed il piccolo Leon che tutti gli applausi che meritavano. In questo caso, per fortuna, il fine è lieto.