Festa doveva essere e festa è stata: Massimo Carrera ha riportato lo scudetto nella bacheca dello Spartak Mosca dopo un’attesa lunga ben 16 anni: in occasione del match vinto per 3-0 contro il Terek Grozny può scattare la festa dei tifosi del club della capitale russa. Fuochi d’artificio e petardi, ma anche un’invasione di campo che vista dagli spalti mette i brividi. Eh sì, i tifosi non vedevano l’ora di festeggiare…