Amici fuori dal campo, avversari ancora una volta dentro il rettangolo di gioco: Stan Wawrinka e Roger Federer si conoscono benissimo e lo si è notato subito in occasione della finale del torneo di Indian Wells. Una partita vinta, manco a dirlo, da Re Roger, tornato ormai definitivamente ai fasti di un tempo.

A fine partite Wawrinka nel corso del discorso post-premiazione si è commosso parlando dell’amico Roger.

Mi dispiace, sono stanco dopo 10 giorni. Mi dispiace. Vorrei congratularmi con Roger. Sta ridendo, è uno stro***! Ne ho perse tante sfide toste contro di te Roger, ma quando hai giocato la finale in Australia, sono stato il tuo più grande fan. Quindi congratulazioni per il tuo ritorno e congratulazioni per quest’oggi

Roger Federer ci ha provato a rimanere seriom ma non ce l’ha fatta.

Lo stavo guardando come per dirgli ‘starai bene’, e fargli fare una risata, per fargli magari pensare ad altro. Credo di avercela fatta

E poi dicono che gli svizzeri sono tutti d’un pezzo…