Fernando Alonso ha cominciato le prove a Indianapolis. E’ riuscito a completare molti giri, anche se ha dichiarato di essersi trovato in difficoltà, perché la pista è più impegnativa di quanto sembri e perché era la macchina a guidare lui, invece che essere l’asturiano a governare la macchina.

In ogni caso, la classe del pilota si vede anche nel momento degli imprevisti e delle difficoltà: e infatti Alonso non perde il controllo nemmeno quando due non meglio identificati uccelli decidono di suicidarsi sotto le sue ruote: un doppio strike che però lo spagnolo controllo senza altre gravi conseguenze.