Le capacità atletiche di Aaron Gordon sono indiscutibili, e l’ala degli Orlando Magic ha mostrato tutto il suo potenziale in una delle azioni più spettacolari della partita vinta nella notte 115-107 sui Brooklyn Nets.

Dopo aver recuperato un pallone, Gordon ha aperto il contropiede con Elfrid Payton che ha aggiunto un po’ di mostarda alzando un alley-oop al tabellone per lo stesso Gordon a rimorchio.

Sgusciando tra Dinwiddie e Hamilton, Gordon si è alzato in volo per una schiacciata di potenza al ferro ma si è lasciato alle spalle una scarpa, rimasta impigliata nel contatto. Poco male, una risata sonora e divertita, e tutto torna come prima.