Ricordate Nelson Vivas? 22 presenze non certo da protagonista nell’Inter tra il 2001 e il 2003, in carriera ha giocato anche per Arsenal, Boca Juniors e River Plate prima di darsi alla carriera di allenatore. Vice di Simeone all’Estudiantes, passa per River, San Lorenzo e Quilmes prima di far ritorno all’Estudiantes.

Proprio da questa panchina arriva l’episodio di cui sopra: Vivas reagisce male a un fallo da rigore non assegnato ai suoi da parte dell’arbitro di turno e viene espulso. Da quel momento in poi è show: Vivas va su tutte le furie e si strappa la camicia – in puro stile Hulk – mettendo in mostra tutti i suoi tatuaggi.