La scena è passata inosservata alle telecamere, ma è certamente da raccontare. Sonny Bill Williams, fresco di titolo mondiale, si accorge di un ragazzino entrato di straforo sul campo di Twickenham dopo la consegna delle medaglie iridate.

Charlie Lines, 7 anni, voleva fare le proprie felicitazioni ai giocatori degli All Blacks, ma il placcaggio di uno steward lo costringe a terra, proprio ai piedi dei suoi idoli. A quel punto Sonny Bill Williams si intenerisce e, dopo averlo accompagnato verso gli spalti, gli dona la sua medaglia (d’oro puro, ndr).

Il piccolo ovviamente non crede ai propri occhi: diventerà l’idolo della folla e l’obiettivo preferito dei fotografi. “Sono fiero e onorato di aver vinto questa sera e allora mi sono detto ‘Perché non fare felice un piccolo tifoso?’ – ha spiegato Sonny Bill – Beh, in effetti il mio allenatore mi ha detto solo dopo che la medaglia era d’oro…” 

 

di Davide Bighiani (@davidebig10)