Lo spettacolo dei tifosi islandesi lo conosciamo ormai molto bene: lo scorso anno il “geyser sound” fece il giro del mondo grazie agli Europei di calcio, quest’anno invece sono gli Europei di basket a offrire il palcoscenico perfetto per le feste dei “vichinghi”. Se poi al batti-mani dei tifosi islandesi si aggiunge quello dei fan finlandesi – avversari di giornata – allora la resa è ancora più spettacolare.