Avete mai visto uno scambio così estenuante? Il badminton a volte sa regalare perle del genere e lo fa anche nella finale femminile singolare delle Dubai World Superseries Finals. E’ decisamente il punto della partita e, al 54° tocco, Akane Yamaguchi stramazza al suolo senza riuscire a respingere il colpo di Pusarla V. Sindhu.

Eppure, per l’indiana, si nasconde la beffa dietro l’angolo: è lei a vincere la battaglia più bella, ma è la giapponese vince la guerra. L’incontro finisce infatti 21-15 12-21 19-21 per Yamaguchi, con tanto di beffa per la vicecampionessa olimpica.